TU SEI QUI: HOME -> DANZATRICI E DANZATORI DEL VENTRE -> PROF. DR. HASSAN KHALIL

Prof. Dr. Hassan Khalil

La danza orientale, ha molti maestri eccezionali, ma lui…è uno di questi. Un' enciclopedia vivente... Il professor Hassan Khalil è nato in Egitto nel 1937. Dopo un tirocinio in danza classica, diventò ballerino e coreografo al Musical Theater del Cairo. Nella sua lunga carriera ci sono tappe importantissime, ve ne dirò qualcuna. Ha il diploma Universitario di fisioterapia e fisiologia, è uno dei fondatori del gruppo folclorice del Cairo, insegnante d'arte drammatica, danza, folclore e regista di varie opere di palcoscenico. Nel 1971 ricevette a Londra il titolo di magistrato nel campo della biomeccanica; nel 1979 in Bulgaria ricevette il titolo di Dottore sullo studio del teatro. Oggi, è vice-presidente del reparto teatrale e regia delle arti drammatiche al Cairo e specializzato in folclore e danze folclorice; la stessa posizione la occupa in Kuwait. Oltre ad essere portatore dell'alto ordine d'arte e cultura della Repubblica d'Egitto, Hassan Khalil è stato professore al liceo classico del Cairo, dove ha avuto la funzione di regista ed insegnante di danze nazionali.

Khalil, prolifico ed energico, in concomitanza anche ricoperto il ruolo di Direttore Generale del Teatro Musicale di Egitto, il suo direttore e poi direttore generale, e dal 1992 ad oggi ha servito come Vice Sottosegretario di Palazzi Culturali per il Ministero della Cultura egiziano. La sua esperienza creativa nel teatro danza e una vasta conoscenza delle danze regionali d'Egitto ha portato un elemento inventivo di danza orientali originali, stage-degni lungometraggi produzioni.In un incontro fortuito nel 1986, Mohammed Khalil mi ha impressionato con il suo modo accessibile, flessibile immaginazione e la sensibilità intuitiva. Sembrava sinceramente dedicata alla bellezza, l'arte e la verità, e non solo come vaghi ideali: una panoramica del corpo della sua opera in tutta la loro partnership produttiva ha confermato queste profonde intenzioni. Negli anni successivi abbiamo avuto molte occasioni per discutere campo della danza. Una volta ha commentato che anche con i risultati della passata generazione, il 'Golden Age' era venuto e andato senza danza orientale realmente raggiungere il suo pieno potenziale. L'opinione pubblica ha ancora una bassa opinione della danza e il ballerino. Per il pubblico, "... è una danza sexy, solo sesso. Il danzatore si [sul palco] e fa qualche movimento sexy. E la gente piace, ma non la rispettano. "Sex, ha sostenuto, è parte di tutti i movimenti di danza e la natura umana in tutto il mondo, e non possono essere separati, ma non è tutto. Danza orientale, secondo lui, aveva bisogno di un quadro, di cui aveva bisogno il contesto di una linea di storia con C'è voluto del tempo per queste innovazioni per essere accettato "la buona musica, buona orchestra, coreografie e cambi di costume.". "E 'nuovo per la gente e pensano che questo non è la danza orientale. E loro non lo prendono facilmente perché è una donna. 

Il Mosaico Danza - Via Pomezia 12 / Via Passeroni 6 Milano - C.F. 97205050152. Sede Legale: Via Correggio 22 Milano.

Per info su corsi lezioni e seminari: TEL. 02.5831.7962 - CELL. 339.2130364

Email: info@ilmosaicodanza.it