TU SEI QUI: HOME -> DANZATRICI E DANZATORI IN ITALIA -> GIULIANA MANTOVANI

Giuliana Gaia Mantovani
 
L'amore per le culture “altre” è sempre stata una parte intrinseca della mia natura, che mi ha portata a viaggiare e ad interessarmi anche alle danze popolari e più tardi a studiare e specializzarmi in Scienze Antropologiche ed Etnologiche all'Università degli studi Milano-Bicocca.
Il corpo che comunica pur senza voce mi ha sempre affascinata.
Conoscevo la danza orientale attraverso video e piccoli spettacoli a cui ho assistito, mi ha sempre affascinata il modo sinuoso e terreno di quei movimenti: femminili e sensuali (cosa che al tempo era molto lontana da me),  ma mai scontati e volgari.
E' stato dopo un viaggio ad Istanbul che ho definitivamente preso la decisione di cominciare a studiare sotto la guida della mia prima maestra Sabrina Albano che seguo tuttora e  di cui sono diventata assistente nel 2013. Oltre a darmi solide basi tecniche, ritmiche ed espressive, fin dalla prima lezione mi ha spinta a continuare e migliorare: sembrava che quei movimenti mi appartenessero più di quanto immaginassi e che uscissero senza fatica da un corpo temprato da anni e anni di nuoto e pallavolo.
La passione viscerale che scaturì in me per questa danza mi ha portata inoltre a seguire lezioni e seminari con insegnanti italiani e stranieri come: 
Malika Ferhat (Alessandra Centonze), l'altra mia musa ispiratrice, Sabrina Sarcina, Chiara Saccomanno per la danza orientale;
Yumma Mudra, Cristina Manrique, La Negra per la Danza Duende;
Victoria Ivanova e Monica Roncon per la Danza Gypsy Duende;
Aram Ghasemy per la Danza Persiana.
 Nel 2011 mi sono avvicinata anche alle contaminazioni Tribal e Tribal Fusion seguendo Francesca Pedretti alla scuola Metiss'art e Isabel De Lorenzo.
Mi sono esibita, oltre che negli spettacoli organizzati dalla mia scuola, in vari flash-mob a Milano e feste private. 
Ho sempre cercato di carpire qualcosa da ogni insegnante che ho seguito, creando uno stile terreno e vitale, che esprimesse la gioia e l'intensità di questa danza, ma che non escludesse il lato culturale.
Gli studi antropologici sono stati fondamentali a quest'ultimo proposito e mi hanno aiutato ad approfondire le tematiche culturali legate a questo tipo di danza e ad avere uno sguardo al di là del mero gesto estetico. La danza orientale per me non è una semplice danza in cui ci si muove in modo “sensuale”, ma un universo culturale denso di significati, retto dalla sottile comunicazione tra ballerine, musicisti e spettatori.
Le mie lezioni sono un momento di condivisione e divertimento, in cui cerco di creare un ambiente spensierato e accogliente dove le ballerine possano esprimersi con gioia e senza timore.

Il Mosaico Danza - Via Pomezia 12 / Via Passeroni 6 Milano - C.F. 97205050152. Sede Legale: Via Correggio 22 Milano.

Per info su corsi lezioni e seminari: TEL. 02.5831.7962 - CELL. 339.2130364

Email: info@ilmosaicodanza.it